Monday 4 January 2016

Rossi de Gasperis' anti-supercessionism

Francesco Rossi de Gasperis on the 2002 intifada

“Ma Cristo non ha cancellato Israele”. Le Chiese di Palestina e l’ebraismoArticolo pubblicato su "Mondo e Missione" [1] - febbraio 2002 (prima parte)
La seconda parte è uscita sul numero di marzo 2002, con il titolo:
L’intifada palestinese, una pietra sul dialogo ebraico-cristiano?

at http://www.nostreradici.it/intifada.htm


All this in the context of the attempted translation of Rossi de Gasperis, Sentieri di Vita, 2.2. I keep this quote from the second article cited above:
Dal punto di vista politico, credo che niente sia stato detto di più chiaro di quanto, tra altre cose, ha detto il Papa Giovanni Paolo II, il 10 gennaio 2002, al Corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede: "Nessuno può rimanere insensibile all’ingiustizia di cui il popolo palestinese è vittima da più di cinquant’anni. Nessuno può contestare il diritto del popolo israeliano a vivere nella sicurezza. Ma nessuno può nemmeno dimenticare le vittime innocenti che, da una parte e dall’altra, cadono ogni giorno sotto i colpi e gli spari. 

No comments:

Post a Comment

Featured post

Rupnik, “E se l’evangelizzazione chiedesse una novità nella vita consacrata?” English summary

“EVANGELIZATION – DOES IT CALL FOR SOMETHING NEW FROM CONSECRATED LIFE?” MARKO RUPNIK, SJ “E se l’evangelizzazione chiedesse una novit...